Scottish Scones

Gli Scones sono biscottini inglesi, ehm sorry, scozzesi ideali per il tè delle cinque. A differenza dei soliti biscottini da tè decisamente super burrosi questi di burro ne contengono la giusta dose, quindi da gustare senza troppi sensi di colpa . Ammetto che sono i miei preferiti perché sono veloci da preparare e sono molto deliziosi. Ma ahimè  sono di parte, lo ammetto!

Nel corso degli anni la ricetta che conservo nella mia raccolta ha subìto vari accorgimenti e varianti ma quella che vi scrivo ora è l’ originale, la prima stesura.

INGREDIENTI

  • 300 gr farina 00
  • 50gr zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 1/8 cucchiaino di sale
  • 75 gr burro
  • 1 uovo
  • 100 ml latte

In una ciotola impastate la farina con il burro a pezzetti con le mani, sabbiando il burro, fino a formare delle bricioline, come per una frolla. Aggiungete il resto degli ingredienti uno alla volta : uovo, poi sale, zucchero, latte ed infine lievito. Impastate finché l’impasto assume la consistenza di una frolla. Stendete con il matterello il composto alto circa 3/4 cm e con un tagliapasta tagliate circa 8/10 biscotti. Posizionateli su una teglia con carta forno ed infornare per 15/20 minuti a 190 gradi.

image

Ottimi con la marmellata e tè (io li ho farciti con marmellata di fragole, rosmarino e vaniglia ma anche con la marmellata di semi di chia sono favolosi)

image

#ROCK MY KITCHEN ❤️💛💚

Plumcake allo yogurt greco,banana e gocce di cioccolato

Settembre é ormai inoltrato. Settembre, il mese dei propositi. Propositi che regolarmente partono a mille, con l’entusiasmo di un bambino pronto a scrivere su un quaderno nuovo. Determinato a restare nelle righe, a non fare cancellature e a colorare tutti i disegni. Propositi che, almeno per me, sbiadiscono già verso la terza pagina… Vi prego 🙏🏼, ditemi che non sono l’unica che si perde subito dopo le prime settimane e rimanda gran parte dei buoni propositi all’anno nuovo!

Settembre. Ormai il rischio della prova costume é scongiurata. C’è chi prepara per la sezione invernale iscrivendosi in palestra, c’è chi invece si rilassa e inizia a pensare a pasti luculliani. Io credo di far parte della seconda categoria. Anzi, ne sono sicura.

Quest’anno  l’unico, grande e importante mio proposito sarà quello di non fare propositi. Mi piace vincere facile! ✌🏽️

Ahhh! Ed ora che mi sono liberata dall’ ansia di prestazione del dover necessariamente fare, iniziare e programmare vi lascio una ricettina di quelle che piacciono a me: veloci sia da preparare che da mangiare e che mi daranno la carica per affrontare Settembre !

INGREDIENTI:

•3 Uova
•180g di Zucchero
•100ml di Olio di semi di Girasole
•125g yogurt greco
•1 Banana
•230g di farina
•80g di Amido di mais
•50g di Gocce di Cioccolato ( guarda qui come realizzarle)
•1 bustina di lievito per dolci

In una ciotola con lo sbattitore elettrico frullate le uova con lo zucchero. Continuando a frullare aggiungete l’olio e lo yogurt. Schiacciate la banana con una forchetta riducendola in purea, quindi aggiungetela al composto. Sempre frullando aggiungete l’amido di mais, la farina poco per volta ed il lievito. Infine aggiungere le gocce di cioccolato e mescolate con un cucchiaio.

Mettere nello stampo per plumcake. Quindi infornate per 40-45 minuti a 180 gradi. Lasciatelo raffreddare e servite.

image

 

Ottimo per colazione con del tè o del latte caldo.

image

#SPREAD LOVE & CHOCOLATE 💜💚❤️

Marmellata di fragole ai semi di Chia

Dei semi di Chia e delle sue portentose proprietà ne abbiamo già parlato (qui).Ormai si è capito che per me è totale dipendenza, puro amore ❤️. Nelle insalate, negli smoothies, nei dolci e nel salato stanno bene con tutto e mai dovrebbero mancare nelle nostre dispense proprio come  il tubino non dovrebbe mai mancare nei nostri armadi.

Da quando poi ho assaggiato i semi di Chia bianca bio di Salbachia non posso più farne a meno ( e colgo l’occasione per ringraziare sia Salbachia sia Laura di Timo e Basilico  perché senza il loro bellissimo contest Salute Bellezza non avrei mai scoperto quanto buoni sono e quanto bene fanno ).

Ecco quindi che sfruttando il potere  gelificante finiscono anche in una marmellata  ( vedi qui per la ricetta dei pancakes).

In questo modo ho ridotto la quantità di zucchero e la marmellata oltre ad essere healthy è anche light. Come si suol dire “2 piccioni con 1 fava ” !!!

INGREDIENTI per un vasetto

  • 250 gr fragole
  • 1/2 tazza di lamponi ( anche surgelati)
  • 2 cucchiai da tavola di semi di chia ( quelli di Salbachia sono favolosi!)
  • facoltativo: zucchero o altro dolcificante a scelta

Tagliate le fragole a pezzetti e mettetele in un pentolino con i lamponi a fuoco medio. Se volete aggiungete un paio di cucchiai di dolcificante e fate cuocere finché le fragole sono ‘sciolte’ , circa 10/15 minuti . La consistenza a questo punto sarà molto simile a quella di una confettura.

image

Aggiungete i 2 cucchiai di chia e mescolate molto bene.Trasferite in un vasetto e lasciate che i semi di Chia si gonfino almeno per una notte. Riporre in frigorifero.

image

Spalmare la marmellata ovunque la fantasia vi suggerisca!

#SPREAD JAM & LOVE 💛💙💜