alt=confettura di cipolle

Confettura di cipolle: in cucina è vietato piangere

Vietato piangere nella mia cucina, A meno che non si tratti di cipolle! alle cipolle tutto è permesso. C’è chi le ama ( io!) e chi no(i miei figli). C’è chi non le ha mai sopportate ma ha dovuto ricredersi con l’ età (my bro). con gli anni si cambia spesso idea su molte cose…anche sul cibo.

Confettura di  Cipolle = Cipolle = lacrime. Ho sempre legato all’ambiente cucina emozioni ed emotività diverse. Ma mai, proprio mai, la tristezza. In cucina si passano momenti sereni, tranquilli, divertenti, solitari e anche social e conviviali... Ok, a volte, possono capitare incidenti, la cucina nasconde molti pericoli. Ma se si è tristi trovo sia molto meglio farsi consolare tra le lenzuola di un comodo materasso o piangere ininterrottamente davanti al lavandino del bagno per poi sciacquarsi il viso con acqua fresca per eliminare i gonfiori sotto gli occhi.

alt=confetturadicipolle

La scorsa settimana ho ricevuto in regalo una quantità immane di cipolle rosse di Tropea. Quando mi capitano grandi quantità di frutta e verdura la soluzione più pratica per conservarla è preparare confetture o conserve. L’ estate con i suoi mille ortaggi è di certo il periodo migliore. Poter raccogliere i frutti dell’estate per poterli consumare nei prossimi mesi in giornate fredde e piovose sarà come portarsi un souvenir dell’ ultima vacanza passata. Ancora ho il ricordo della deliziosa marmellata di fragole con i semi di chia dello scorso anno. Le cose buone non si dimenticano facilmente!

Ecco quindi come ho preparato la confettura di cipolle rosse.

alt=confetturadicipolle

INGREDIENTI:

  • 1 Kg di cipolle rosse di Tropea
  • 200 gr zucchero bianco 
  • 200 gr zucchero di canna integrale
  • 100 ml vino bianco
  • 2 foglie d’alloro
  • 1 bacca di vaniglia

Tagliate e pulite le cipolle ( se cliccate su questo link trovate diverse soluzioni per evitare le lacrime ). Io  ho usato la mandolina (è più veloce e taglia molto sottile). Unire tutti gli ingredienti in una bacinella e coprite con la pellicola. Lasciate riposare per circa 6 ore in frigorifero.

alt=confetturadicipolle

In una casseruola versate le cipolle, avendo l’ accortezza rimuovere la bacca di vaniglia e le foglie d’ alloro. Fate cuocere per circa mezz’ora a fuoco basso. Prelevate un po’ di composto e fate la prova del piatto. Facendo colare della marmellata su un piatto, questa dovrebbe risultare compatta e non troppo liquida.

Sanificate i barattoli secondo le linee guida del Ministero della Sanità (molto interessante! clicca qui ).

Invasate la confettura , lasciando circa 1 cm di spazio dal bordo. Chiudete i vasetti e lasciateli raffreddare. poi poneteli in un luogo fresco e buio e attendete almeno un mese prima di consumare la confettura di cipolle.

Squisita con i formaggi stagionati come il pecorino, il parmigiano. la confettura di cipolle si accompagna anche a vari tipi di carne.

alt=confetturadicipolle

alt=confetturadicipolle

STAY ROCK & DON’T CRY

Se questa ricetta vi è piaciuta,

lascia un LIKE oppure un commento

e condividetela con i vostri amici

sui canali social! Thanks

 

 

 

 

Rispondi