CUPCAKES ALLE FRAGOLE E VANIGLIA

Eccoci qua, a guardare le nuvole, su un tappeto di fragole…Chi riconosce questa canzone???

Oggi cielo azzurro morbidoso e dolce profumo di fragole.

Questa ricetta é assolutamente da condividere con le persone che vi stanno più a cuore perché è una nuvola di squisitezza.

La ricetta originale é di Martha Stewart ma come al solito,quando mi applico a seguire pedissequamente una ricetta, finisco per variare qualcosa. É più forte di me!

INGREDIENTI

-75 gr burro morbido

-130gr zucchero semolato

-1 uovo

-un pizzico di sale

-2 cucchiaini d’estratto di vaniglia ( o una bustina di vanillina)

-150gr farina autolievitante

-1 vasetto da 150 di yogurt alla vaniglia

-120gr fragole tagliate a pezzettoni

In una ciotola montare con delle fruste elettriche il burro con lo zucchero finché appare soffice e leggero ( circa 4/5 minuti) . Aggiungere l’uovo e la vaniglia e continuare a montare. Diminuire l’ intensità delle fruste e aggiungere a tre riprese la farina ( col pizzico di sale) e lo yogurt, alternando farina e yogurt. Appena amalgamati gli ingredienti aggiungere le fragole e mescolare delicatamente con un cucchiaio.

Mettere nei pirottini e infornare per circa 20 minuti a 175 gradi.

MERINGA ALLE FRAGOLE

Come topping ho usato questa crema, molto leggera, sembra panna e soprattutto non contiene un’ enorme quantità di burro.

INGREDIENTI

-2 albumi

-burro

-zucchero

-fragole a pezzettini

In una ciotola mettere gli albumi e lo zucchero. Mettere la ciotola in un tegame d’acqua ( cottura a bagnomaria)  e portare il composto a 65gradi (misurare con un termometro oppure controllare che lo zucchero sia sciolto passandolo tra le dita).Mescolare costantemente il composto. Arrivato a temperatura rimuovere dal calore e con una frusta montare finché la meringa si è raffreddata (10 minuti circa). Aggiungere piano piano il burro ammorbidito . Per ultime le fragole e riporre nel frigorifero per qualche ora ad addensare prima di decorare.

Gustare questi cupcakes in compagnia di ottimi amici o con la propria famiglia  e perché no di ottima musica!

‘Strawberry fields forever’ dei Beatles qui è un must!

Rispondi