Estratto di vaniglia Home-made

Il mio primo estratto di vaniglia risale ormai a qualche anno fa ( 29 gennaio 2010). Dopo diverse ricerche sul web mi son decisa a provare una ricetta che è mix tra quelle che ho trovato. Devo dire che è ben riuscita, nei dolci sprigiona l’ essenza pura della vaniglia del Madagascar ed il profumo è talmente inebriante che ogni volta che ne faccio uso la casa si tinge d’essenza esotica.

Naturalmente niente a che vedere con la vanillina industriale che è un composto chimico.
INGREDIENTI
-15 baccelli di vaniglia del Madagascar
-Mezzo litro di vodka con il 40% di alcol per avere la concentrazione ottimale per l’estrazione
-Tanta, tanta pazienza!

Prendere una quindicina ( circa 60 gr.) di baccelli di vaniglia di buona qualità ( io ho utilizzato la qualità Bourbon proveniente dal Madagascar acquistata su ebay ad un prezzo più che ragionevole). I baccelli devono essere “grassi”, non secchi, morbidi e lucidi, devono risultare flessibili (si piegano ma non si spezzano), devono trasudare olio ed avere una buona quantità di semi all’interno.
Aprire i baccelli a metà nel senso della lunghezza e tagliarli a piccoli pezzi ed inserirli in una bottiglia di vetro scuro capiente assieme alla vodka ( consiglio: prendete una bottiglia da 1 litro sarà più comodo agitare il tutto).
Chiudere bene la bottiglia ed agitare. Riporre in un luogo fresco e buio. Ripetere quest’operazione di frequente: una volta al giorno per i primi 15 giorni e, successivamente, una volta alla settimana o quando ve ne ricordate.
Dopo 6 mesi l’estrazione dovrebbe essere completa, non resta che filtrare il tutto e cominciare ad utilizzarlo nelle varie preparazioni. L’estratto risulta denso e scuro e l’odore di alcol tende a lasciare sempre più spazio alla vaniglia, fino a sparire completamente. L’aroma dell’estratto tende a migliorare con il tempo e non ha una scadenza.
Come lo utilizzo?
Questo estratto è molto concentrato. Io uso circa un cucchiaino da tè di estratto dove andrei ad utilizzare una bustina di vanillina.
BUON DIVERTIMENTO!!!

7 pensieri su “Estratto di vaniglia Home-made

  1. Pingback: Rainbow cake

Rispondi