Le arance della nonna Piera

Parola d’ordine: DIETA. Ecco già ho perso in partenza.

Punto 1 .Perché quando si parla di ordine, chiunque mi conosca, sa che questa parola non mi appartiene. Sia se la intendiamo come organizzazione pratica ed armonica di un qualsiasi oggetto ma anche intesa come disposizione, imposizione e disciplina.

Punto 2. Dieta. Punto dolente.Poche parole. Mai riuscita a portarne a termine una, tanto che mi sono ormai convinta che non faccia per me.

Quindi se proprio devo scegliere, userei il termine DETOX. Questa parola è molto più rassicurante e meno impositiva. Si tratta di disintossicare il proprio corpo da tossine accumulate attraverso il consumo di junk food o dalle troppe abbuffate. Lo scopo non è puramente estetico ma bensì più profondo: migliorare lo stato di salute generale dell’organismo.

Ecco allora che prende via il mio periodo detox, dove berrò più acqua, consumerò più frutta e verdura, eviterò piatti pronti,fast-food, farine raffinate e zucchero bianco.I pasti saranno più leggeri e non mi sentirò in colpa se, per caso, mi finirà sotto i denti un dolcetto rimasto dalle feste perché tanto rimedierò con qualche passeggiata in più. O almeno ci si prova.

Parola d’ordine: NO STRESS.

Ecco la ricetta sana e buonissima della nonna Piera, con cui è impossibile sentire sensi di colpa e fare un pieno di vitamine, che in questo periodo dell’anno non guasta mai.

INGREDIENTI

  • 2 arance
  • sale e pepe
  • olio d’oliva extravergine

Tagliate a vivo la scorza delle arance, eliminando il più possibile la fibra, ossia la parte bianca dal sapore amarognolo. Tagliatele a fette sottili e condite con sale,pepe ed olio d’oliva extravergine .

Velocissima, superbuona e detox!

Se questa ricetta ti è piaciuta metti un like qui sotto oppure condividila!

STAY ROCK & SHARE 💛💛💛

4 pensieri su “Le arance della nonna Piera

Rispondi