alt=slowbeauty

Slow beauty e la rivoluzione dei fiori

Flower power e Slow beauty.bisogna imparare a Prendersi cura di sé per potersi prendere cura degli altri. A volte bastano solo pochi semplici gesti.

Slow Beauty. Decisamente  contro tendenza con tutto ciò che i grandi marchi del commercio ci hanno voluto far credere fino ad oggi. Innegabile che con prodotti con siliconi, petroliati e parabeni otterremmo una bellezza istantanea, veloce ed immediata.

Ma a lungo andare? Intendo sulla distanza del tempo? una bellezza che dura nel tempo?

Da alcuni anni sentiamo parlare di Slow Food, ossia ritrovare il piacere del cibo secondo la tradizione. Lo stesso piacere, andrebbe riscoperto con lo Slow Beauty. Ossia riscoprire il piacere di prendersi cura di sé.  Non in ritagli di tempo sempre più ristretti. Perché prendersi cura di sé richiede tempo e dedizione. Occorre scegliere i prodotti naturali . Occorre scegliere i momenti più adatti. Diciamocelo! Farsi una maschera anti- rughe in 10 minuti prima di affrontare una lunga giornata d’impegni, ne annullerebbe tutti gli effetti!

Lo Slow Beauty non è solo una questione di bellezza estetica. Prendersi cura di sé va ben oltre all’estetica ed alla bellezza esteriore. Potrebbe essere anche trovare il tempo per leggere un libro o una rivista, permettersi di immergersi in un lungo bagno rilassante o semplicemente spegnere il telefono. Ma anche fare una passeggiata nella natura o soffermarsi ad annusare il profumo del vostro fiore preferito.

Avete mai notato come la pelle si distende e gli occhi sorridono quando troviamo il tempo per noi stesse? E come potremmo prenderci cura delle persone a noi care, se in primis non riusciamo a prenderci cura di noi stesse? Spesso proprio noi mamme ce lo dimentichiamo…

ad ognugna il proprio slow beauty…

Il mio Slow Beauty è prendermi cura dei capelli. Sarà che da quando ho deciso di amarli, anche prendermene cura è diventato un vero e proprio gesto rilassante. I miei capelli sono sempre stati ribelli, crespi e informi.

In questi mesi ho avuto l’ occasione di provare la nuova linea dei prodotti Botanical Fresh care. Non vi dirò che grazie a questi prodotti ora i miei capelli sono lisci e perfetti. Anzi sono ancora imperfetti ma li amo così e non avrei voluto altro. Dopo un paio di mesi di utilizzo, i miei capelli sono piacevolmente ribelli, crespi ed informi. Io ho provato la linea alla Camelina, per capelli indisciplinati. E chi mi conosce sa di cosa stia parlando…

alt=slow beauty alt=slow beauty

Questo rituale li ha resi decisamente più pettinabili , morbidi e nutriti. E si, anche meno crespi e con ricci più definiti. (Certo che la costanza premia!). Ammetto che con i miei capelli la missione è quasi impossibile.

Aprendo uno qualunque dei prodotti del rituale lisciante ( la linea è composta da Shampoo, Balsamo, Maschera e crema disciplinante senza risciacquo) non si può non rimanere colpiti dal profumo. Un profumo naturale e intenso ma per nulla invasivo. Un ‘essenza che richiama alla mente vaste distese di fiori e un profondo senso di benessere. Insomma anche  il profumo è un atto di slow beauty.

Applicando l’ intera gamma dei prodotti si ha un’effetto rilassante, rigenerante. L’ intera linea vanta formulazioni a base di estratti botanici e con fragranze e texture sensoriali. I capelli sono nutriti e l’effetto ‘beauty farm’ resiste per un paio di giorni dopo il trattamento.

I prodotti di cui mi sono innamorata?ossia mai più senza…

Di sicuro il balsamo districante  e la crema disciplinante senza risciacquo . Quest’ ultima da la possibilità di rinfrescare l’ effetto anticrespo il giorno dopo averci dormito sopra ( lo strofinamento dei capelli contro il cuscino non aiuta il crespo).

alt=slow beauty

una vera e propria rivoluzione

Devo essere sincera. Ero prevenuta e scettica. Prevenuta perché non pensavo che un grande marchio come L’Orèal de Paris stesse mettendo in atto una vera e propria rivoluzione. Flower power, potere ai fiori ed ai consumatori. Un atto di rispetto verso tutti quei consumatori che si muovono verso un acquisto sempre più attento e consapevole di prodotti eco sostenibili per l’uomo e l’ambiente.

Da tempo utilizzo ed acquisto prodotti che possano conciliare qualità e sostenibilità. Ma non sempre è  facile sopratutto per i costi elevati prodotti ecosostenibili . Botanical Fresh Care è riuscita a creare una linea di prodotti naturali ma ad un costo accessibile a tutti. Una linea low cost , senza siliconi, parabeni e coloranti.

ed il vostro #slow beauty quale è ???

Per la ricetta dei muffins al cocco e vaniglia nelle foto, prometto al prossimo post!

Last, but not least! Ecco la playlist che io ed il rocker abbiamo pensato per il vostro momento #slowbeauty

STAY ROCK & SLOW BEAUTY

 

 

 

 

 

 

 

 

Un pensiero su “Slow beauty e la rivoluzione dei fiori

Rispondi